Righe fatturabili generate da regole

Come generare righe fatturabili attraverso le regole di fatturazione

Definiamo regola di fatturazione l’entità che rappresenta il prototipo di tutte le righe fatturabili che dovranno essere generate a partire da una certa data, fino ad una certa data, secondo una periodicità regolare.

È lo strumento che viene utilizzato per fatturare ad un cliente un servizio continuativo nel tempo, o un abbonamento, qualcosa che si ripete regolarmente alle stesse condizioni per un dato periodo.


Le regole di fatturazione per un cliente vengono create nella Scheda Cliente nel tab fatturazione, regole di fatturazione.

La regola di fatturazione è costituita da due parti. La prima parte è relativa alla propria natura di regola, e vi si specificano:

  • Inizio regola : data di inizio di validità della regola
  • Fine regola : data di fine validità della regola. È opzionale, se non specificata la regola resta sempre attiva
  • Freq. : frequenza di fatturazione (es mensile, annuale)
  • Periodicità : periodicità di fatturazione, ovvero ogni quanto applicare la regola, ad esempio per una fattura bimestrale si imposterà frequenza «mensile» e periodicità «2»
../../_images/regola_fatturazione_int1.png

La seconda parte è relativa al blocco di righe fatturabili per la regola, e vi si specificano:

  • Descrizione : un campo testo che serve a identificare la riga fatturabile ricorrente, contiene la descrizione del servizio in abbonamento
  • Valuta
  • Cond Pagamento : viene scelta una Condizione pagamento tra le disponibili nella lista, se lasciata nulla verrà usata in sede di fatturazione quella di default del cliente
  • Codice di raggruppamento : si può specificare per avere un criterio di aggregazione delle righe fatturabili al momento della generazione della fattura. Verrà generata una fattura per ogni codice di raggruppamento, contenente tutte le righe fatturabili che riportano quel codice.
../../_images/regola_fatturazione_int2_01.png

Si può specificare una commessa del cliente a cui riferire la regola (una sola commessa, contrariamente a quanto si può fare nella voce di fatturazione al momento della generazione manuale della fattura).

Si impostano infine le righe del documento: per ciascuna riga viene scelta la voce da fatturare tra le Voci fatturazione disponibili nella lista. Impostando la Quantità Q, il Prezzo Unitario UM, e l’eventuale Sconto, il lordo e il netto verranno aggiornati.

../../_images/regola_fatturazione_commessa_righe.png

Le Righe del documento così inserite coincideranno di fatto con le singole voci della Riga fatturabile generata dalla regola.

Premendo il bottone in basso a destra genera righe fatturabili, compare la finestra in cui inserire la data fino alla quale si desidera generare le righe fatturabili dalla regola. Le righe fatturabili così generate compariranno nella pagina delle righe fatturabili, quelle scadute ma non fatturate saranno nella categoria da fatturare, quelle non ancora scadute nella categoria fatturabili future. Una volta fatturate passeranno infine in già fatturate.

../../_images/regola_fatturazione_genera_righe_fatt.png