Definizione di operazione

Cos'è l'operazione in Erpy

In Erpy si definisce Operazione un'azione aziendale che in contabilità si traduce in una o più scritture contabili . E poiché queste avvengono contestualmente in un dato giorno e in un dato momento, vengono raccolte in un entità contenitore detta appunto Operazione. L'Operazione può quindi essere vista come una cartella contenente:

  • La registrazione del documento associato all'operazione (fattura, pagamento, incasso, etc)
  • Le scritture: inserite manualmente o generate automaticamente al momento della registrazione del documento.
  • Un'area di inserimento testo per annotazioni
  • Documenti allegati in PDF

Com'è strutturata un'operazione

Dal momento che per Operazione si intende un contenitore di più elementi pertinenti ad una stessa operazione aziendale, vediamo più nel dettaglio come si struttura la pagina dell'operazione. Essa consta di quattro tab:

  • Il primo intitolato Scritture contiene i moduli di inserimento relativi a ciascuna scrittura, ovvero le form e le griglie necessarie all'imputazione dei dati.
  • Il secondo intitolato Movimenti riporta invece le registrazioni dei movimenti contabili e non, avvenute automaticamente sui diversi archivi (movimenti contabili, movimenti iva, scadenziario). Lo scopo è dunque di verifica e controllo.
  • Il terzo intitolato Note contiene un'area di testo per scrivere eventualmente annotazioni o spiegazioni riguardanti l'operazione
  • Il quarto intitolato Allegati serve ad allegare documenti PDF relativi all'operazione.
../../_images/06_coge_ope.png

1- Scritture

../../_images/13_coge_scrittura.png

2- Movimenti

../../_images/11_coge_movimenti.png

3- Note

../../_images/12_coge_note.png

4- Allegati


../../_images/10_coge_allegati.png

Hint

Attenzione per eliminare l'allegato cliccare sul simbolo x a destra del tab col nome del file allegato

../../_images/14_coge_eliminaallegato.png

La numerazione giornaliera di operazione

Si è detto che è molto importante la consistenza temporale dell'Operazione: cioè non ha senso aggiungere ad un'operazione creata ad una certa data scritture avvenute in seguito, così come non avrebbe senso non rispettare, in fase di registrazione l'ordine cronologico reale degli accadimenti aziendali. Questo concetto è infatti rafforzato dal fatto che le Operazioni vengono numerate su base giornaliera.

La prima Operazione registrata il giorno 6/11/2018 avrà quindi come progressivo giornaliero 000001 e come chiave operazione 20181106000001
../../_images/06_coge_numop.png

Le scritture contabili all'interno dell'operazione vengono a loro volta numerate con un progressivo di tre cifre:

la prima scrittura di un'operazione ha quindi numero 001, la seconda 002 e così via.

e la chiave della scrittura sarà composta dal progressivo dell'operazione.progressivo scrittura

la prima scrittura della prima operazione ha quindi numero 000001.001, la seconda scrittura della prima operazione ha quindi numero 000001.002 e così via

Hint

Attenzione che in caso di cancellazione di un'operazione, viene lasciato un buco nella numerazione. Il numero corrispondente all'operazione cancellata verrà recuperato ed utilizzato per la successiva operazione creata in quello stesso giorno. Nel caso non si dovessero registrare ulteriori operazioni in quella stessa giornata rimarrebbe dunque un buco nella numerazione

Nuova operazione e nuova scrittura

Come si evince da quanto detto in precedenza, ogni scrittura contabile in Erpy può avvenire solo all'interno del contesto di una Operazione e perciò dalla pagina chiamata Operazioni. Ma in Erpy ogni scrittura contabile nasce partendo dalla scelta di un modello scrittura che ne determina le regole, gli automatismi, i campi richiesti e la generazione in cascata di altre scritture collegate. Ora poiché la prima scrittura contabile sarà probabilmente quella principale all'interno dell'operazione, la scelta del Modello di scrittura di riferimento viene posta immediatamente alla creazione di una nuova Operazione, insieme alla data di registrazione dell'operazione stessa.

Dunque quando si crea una nuova operazione, si deve immediatamente selezionare il modello di scrittura relativo alla prima scrittura dell'operazione, utilizzando il pannello laterale a destra a scomparsa che viene offerto dopo aver premuto il bottone con il simbolo + per la creazione di una nuova operazione. I tre bottoni Generale ( Registrazioni di contabilità generale ), Clienti ( Come registrare operazioni cliente ), Fornitori ( Come registrare operazioni fornitore ) rappresentano la suddivisione nelle prime tre macro categorie di modelli, all'interno delle quali si sviluppano le gerarchie dei modelli disponibili.

Facendo doppio click su una delle voci viene creata la nuova operazione e la prima scrittura corrispondente al modello scelto.

../../_images/09_coge_modelliscrittura.png